Lezioni per le Bitcoin formula

Grazie a questa familiarità Berndsen ha potuto estendere i suoi esperimenti.

Il mese scorso è stato annunciato che la banca centrale sta utilizzando il software open source Bitcoin per ricreare lo stato della fondazione della rete nel 2009. A partire da questo, verrà creato un modello che mostra il sistema nell’anno 2140.

Poi si dice che l’ultimo Bitcoin formula sia stato estratto

“Come laureato universitario, è ovvio simulare prima i punti estremi del sistema di Bitcoin formula”, ha detto Berndsen. Insegna anche come professore di FMI e rischio sistemico presso l’Università di Tillburg nei Paesi Bassi. Ha conseguito anche un dottorato in economia di Bitcoin formula. Ma egli ritiene che questo test sia unico al mondo.

“Pensavo che ogni banca centrale l’avesse già fatto”, ha detto.

“Faccio parte di molti comitati di banche centrali e mi aspettavo che facessero tutto questo, ma sembra che non ci siano ancora”.

10 miliardi di monete

Una delle tante lezioni apprese dall’esperimento è che la banca è stata in grado di estrarre monete molto più velocemente quando il premio di partenza è stato fissato a 1 milione. Il team ha creato un DNBcoin per questo scopo. Il tasso di estrazione di DNBcoins è aumentato, oltre alla ricompensa iniziale di 1 milione di DNBcoins, la ricompensa è stata dimezzata ogni due minuti.

Va notato che anche se il team fissasse il parametro massimo di denaro a 21 milioni di monete – come con Bitcoin – sarebbe in grado di estrarre 10 miliardi di monete.

Hanno anche “dimostrato” che la rete può funzionare solo a pagamento quando il premio Bitcoin è terminato, ha detto Berndsen.